Poxt.it

Consulta i nostri Documenti

Documenti dedicati alla comprensione e necessari all’iscrizione

Documenti di POXT

Carta della Qualità

1. Introduzione

Con questa Carta della Qualità POXT si assume gli impegni relativamente agli obiettivi di semplificazione e trasparenza delle informazioni su tutti i prodotti offerti alla Clientela.

Si dà quindi la possibilità a tutti di:

  • allineare tutte le strutture affiliate sul territorio nazionale a standard e qualità omogenei;
  • dare uniformità al servizio in tutte le parti d’Italia;
  • prevedere un rimborso se gli obiettivi di POXT non venissero raggiunti;
  • rendere uniformi le procedure di contatto del Cliente con l’Azienda e gli affiliati;
  • ricevere informazioni semplici e comprensibili, basate su impegni precisi;
  • promuovere un rapporto trasparente con tutti i Clienti e le varie associazioni.

La presente Carta Della Qualità costituisce un impegno sia verso il Cliente finale sia verso chiunque deciderà di diventare partner di POXT.

Come garanzia degli standard di qualità POXT si impegna a fornire formazione e la migliore strumentazione utile al lavoro e il supporto adeguato, condizioni necessarie ai partner per poter svolgere al meglio le procedure aziendali accettate.

Caratteristiche dei prodotti e standard di qualità.
La seguente carta prevede l’illustrazione e la spiegazione dei prodotti trattati.  Non sono ammesse spedizioni dai contenuti potenzialmente dannosi e pericolosi ovvero in contrasto con le disposizioni vigenti.

Reclami e conciliazione.
POXT qualora non riuscisse a rispettare gli obiettivi di qualità dei prodotti contenuti in questa Carta Qualità, vuole comunque introdurre tempi certi, procedure semplici, trasparenti e non onerose per la gestione dei reclami e degli eventuali rimborsi.

In tal senso, si impegna a:

  • trattare il reclamo e comunicarne l’esito al Cliente entro 20 giorni lavorativi;
  • estendere a tutto il territorio nazionale la procedura di conciliazione per le risoluzioni extragiudiziali delle controversie con la Clientela.

Le domanda di Verifica della qualità.
Nella prima parte della Carta Qualità presentiamo la nostra offerta di prodotti di corrispondenza raccomandata, semplificata attraverso l’identificazione di alcune esigenze fondamentali come i tempi di consegna, proposti in 1-2 giorni lavorativi dal momento della consegna.

Servizi Accessori, come il ritorno a domicilio o presso strutture affiliate POXT, la tracciatura telematica della spedizione, la certificazione della avvenuta consegna e di servizi come la visione telematica della firma del destinatario a consegna avvenuta sono compresi nel prezzo di spedizione proposto.

Opzionale restano il servizio di assicurazione e di ritorno al mittente delle spedizioni non consegnate.

Per consultare la Carta della Qualità.
La Carta Qualità sarà disponibile sul sito POXT e presso tutte le strutture affiliate, insieme alle Condizioni Generali che regolano i rapporti con POXT.

PRODOTTI
POXT è l’operatore postale specializzato in invii esclusivamente di posta raccomandata.

Attraverso sistemi e accordi particolari POXT è riuscita a organizzare la propria attività eliminando tutte le variabili che con altri operatori postali determinano il prezzo finale delle spedizioni.

POXT garantisce infatti il prezzo fisso per tutte le spedizioni a prescindere da tutte le variabili di peso, dimensione, ricevuta di ritorno, tracciatura, velocità di arrivo.

Il tempo di consegna è unico per l’Italia e varia da 1 a 2 giorni in base alla provincia di invio e arrivo delle spedizioni, risultando quindi essere la spedizione postale più veloce del mercato.

Il peso massimo consentito è di 2 kg mentre il formato massimo accettato è 100 cm di lunghezza massima e somma dei 3 lati non superiore a 150 cm.

Le spedizioni sono sempre e tutte tracciate per l’intero loro tragitto ed è anche sempre disponibile attraverso il sito www.poxt.it senza aumenti di prezzo la visione telematica e la stampa della ricevuta firmata del destinatario.

Non è previsto l’invio cartaceo della ricevuta firmata.

Qualora la spedizione non dovesse andare a buon fine, a meno di acquisto del servizio opzionale di ritorno, la spedizione verrà abbandonata una volta trascorsi 15 giorni di giacenza presso l’ufficio di Poste Italiane più vicino alla destinazione.

Consultare sempre le Condizioni Generali di presenti su www.poxt.it per avere maggiori informazioni.

Caratteristiche e servizi accessori.
La spedizione può avvenire in quattro modalità differenti:

  1. autonomamente, online.
    Il Cliente registra in modalità autonoma le spedizioni, stampa le lettere di vettura, le allega alle relative buste e aspetta che il corriere passi dove indicato per il ritiro.
    Registrazione al sito www.poxt.it obbligatoria e pagamento online.
  2. Registrazione autonoma, consegna presso strutture affiliate.
    Il Cliente registra autonomamente la posta ma la giacenza in attesa del ritiro del corriere sono di competenza delle strutture affiliate (link con lista aggiornata).
    Registrazione al sito www.poxt.it obbligatoria e pagamento online.
  3. Registrazione autonoma, stampa lettera di vettura e consegna presso strutture affiliate.
    Il Cliente registra autonomamente la posta ma sia la stampa della lettera di vettura da allegare alla posta che la giacenza in attesa del ritiro del corriere sono di competenza delle strutture affiliate (link con lista aggiornata).
    Registrazione al sito www.poxt.it obbligatoria e pagamento online.
  4. Registrazione, stampa lettera di vettura e consegna: tutto avviene presso strutture affiliate.
    Il Cliente delega tutte le operazioni necessarie all’invio alla struttura affiliata, paga direttamente la struttura e aspetta solo gli venga rilasciata la ricevuta di avvenuta spedizione.

Servizi accessori restano solo l’assicurazione, il ritorno al mittente in caso di mancata o rifiutata consegna e qualcuna delle opzioni legate alla comodità di ritiro e consegna della spedizione.

Come e dove presentare un reclamo.
Una lettera di reclamo può essere consegnata o spedita attraverso il sito www.poxt.it nell’apposita sezione, scrivendo una mail come indicato o inviando una raccomandata alla sede centrale di POXT.

Quando presentare il reclamo.
Periodo valido per presentare il reclamo è dal 30° giorno lavorativo successivo alla spedizione ma non oltre i 90 giorni.

Chi può presentare il reclamo.
Il mittente o persona delegata dal mittente.

Tipologie dei reclami e rimborsi.
Per ritardo nel recapito di oltre di 10 giorni (documentati) rispetto ai tempi comunicati o per errori di imputazioni di costi sostenuti.  Mancato recapito, manomissione, danneggiamento della spedizione.

Modalità e tempi di emissione del rimborso.
Entro 30 giorni dalla comunicazione del cliente previo esito positivo del reclamo.

Condizioni Generali POXT

CONDIZIONI GENERALI

Le presenti condizioni generali clienti (in seguito anche “Condizioni Generali”) disciplinano le caratteristiche e le modalità di fornitura da parte del marchio POXT di Servizio Posta S.r.l. (C.F. 08693420963), con sede in 20123 – Milano, Via Borromei, n. 2 (in seguito anche “SP”) del servizio di raccolta, smistamento, distribuzione e recapito di documenti da svolgere in favore di clienti terzi (da intendersi come tutte le persone fisiche e giuridiche che incaricano SP di eseguire i Servizi indicati nelle presente Condizioni Generali, in seguito anche il “Cliente” o i “Clienti”), e costituiscono parte integrante e sostanziale dei singoli ordini di fornitura richiesti dai Clienti (in seguito l’“Ordine” o gli “Ordini”). Tali Condizioni Generali sono consultabili e scaricabili sul sito di SP al seguente indirizzo web: www.poxt.it .

Oggetto del servizio.
Con la conclusione del singolo Ordine, SP si impegna a fornire in favore del Cliente che lo richiede il servizio di raccolta, smistamento, distribuzione e recapito di documenti postali (il “Servizio” o i “Servizi”), con le modalità indicate nelle presenti Condizioni Generali, sul sito www.poxt.it e nell’Ordine stesso, a fronte del pagamento del corrispettivo indicato all’art. 3. 

L’esecuzione dei Servizi è quindi regolata da quanto previsto nelle presenti Condizioni Generali, sul sito di SP e nei singoli Ordini conclusi con il Cliente.

Conclusione delle Condizioni Generali e durata.
Le presenti Condizioni Generali si intendono concluse nel momento in cui il Cliente accetta digitalmente le stesse seguendo la procedura di sottoscrizione telematica nell’area interna del sito di SP, fatto salvo per quanto previsto al successivo art. 2.2.

Nell’ipotesi prevista dall’art. 5.12 e 5.13, lettera C (servizio di Consegna tramite Prestatore) le presenti Condizioni Generali si intendono concluse e accettate nel momento in cui il Cliente, presa visione del contenuto delle stesse per il tramite del Prestatore (così come definito all’art. 5.2, lettera C) o comunque tramite il sito di SP, conclude con SP, per il tramite del Prestatore, un Ordine, accettando il contenuto delle presenti Condizioni Generali. 

Le presenti Condizioni Generali e ogni servizio oggetto delle stesse avranno una durata di 12 mesi dalla data di sottoscrizione. Al termine del primo anno, e successivamente ad ogni scadenza annuale, le Condizioni Generali si intenderanno automaticamente rinnovate per successivi periodi di 12 mesi ciascuno, salvo disdetta da comunicarsi per iscritto da una delle parti all’altra, almeno 90 giorni prima della scadenza iniziale o di ogni successiva scadenza annuale.

Le Condizioni Generali aggiornate saranno sempre consultabili sul sito di SP.

È facoltà del Cliente recedere dalle presenti Condizioni Generali attraverso una comunicazione scritta inviata a SP a mezzo raccomandata a.r. o via PEC, con preavviso di almeno 3 (tre) mesi.

Condizioni economiche.
Per l’esecuzione dei Servizi il Cliente si impegna a pagare in favore di SP i corrispettivi indicati nel listino disponibile sul sito di SP e/o presso i Prestatori (così come definiti all’art. 5.2, lettera C), con le modalità ivi indicate.

Il corrispettivo verrà pagato a SP dal Cliente al momento della conclusione del singolo Ordine, tramite le modalità indicate sul sito di SP. Qualora invece il Cliente richieda l’esecuzione del servizio di stampa e Consegna tramite Prestatore di cui agli artt. 5.12 e 5.13, il Cliente dovrà pagare lo specifico corrispettivo previsto per tale servizio al Prestatore, il quale è abilitato a ricevere lo stesso per conto di SP.

Qualora il peso o le dimensioni della spedizione risultino essere superiori al consentito ma ugualmente accettate, ritirate e spedite SP si riserva di addebitare la differenza di prezzo in suo favore.

SP si riserva il diritto di variare in qualsiasi momento i corrispettivi applicabili al Servizio, dandone comunicazione scritta al Cliente a mezzo posta elettronica e/o raccomandata o comunque tramite la pubblicazione delle nuove tariffe sul sito di SP e/o sui listini consegnati ai Prestatori (così come definiti all’art. 5.2, lettera C), con un anticipo di almeno 30 (trenta) giorni rispetto all’applicazione. In tal caso, il Cliente avrà il diritto di recedere dalle Condizioni Generali tramite dichiarazione scritta da far pervenire a SP entro i 7 (sette) giorni successivi al ricevimento della comunicazione di SP o alla pubblicazione sul sito, con efficacia alla scadenza del periodo di durata. In mancanza di esercizio della facoltà di recesso da parte del Cliente, nei termini e nei modi sopra indicati, le variazioni si intenderanno da questi definitivamente conosciute ed accettate e saranno efficaci a partire dallo scadere del termine di 30 (trenta) giorni sopra indicato.

Qualsiasi tassa, imposta, tributo o contributo comunque gravante sui corrispettivi o sulle prestazioni previste dalle presenti Condizioni Generali saranno a carico del Cliente.

Conclusione dell’Ordine.
Con la conclusione del singolo Ordine, SP si impegna a fornire in favore del Cliente i Servizi esposti all’art. 5, a fronte del pagamento del corrispettivo indicato all’art. 3.

Fatto salvo quanto previsto all’art. 4.6 in relazione al servizio di Consegna tramite Prestatore, per concludere l’Ordine il Cliente dovrà accedere al sito di SP, digitando nome utente e password, e seguire la procedura guidata presente sul sito di SP. L’Ordine dovrà essere concluso esclusivamente mediante modalità telematiche.

Con la compilazione dell’Ordine il Cliente sceglie uno dei Servizi forniti da SP e indicati all’art. 5.

L’Ordine si intenderà sottoscritto dal Cliente nel momento in cui lo stesso accetterà digitalmente il contenuto dell’Ordine stesso e tutti i relativi allegati, tra cui anche le presenti Condizioni Generali, seguendo la procedura di sottoscrizione telematica del sito di SP. La sottoscrizione con modalità telematiche da parte del Cliente dell’Ordine costituisce una proposta contrattuale ai sensi dell’art. 1326 c.c.

L’Ordine si deve ritenere perfezionato solo nel momento della formale accettazione dell’Ordine da parte di SP, mediante comunicazione scritta trasmessa via email all’indirizzo indicato dal Cliente in sede di registrazione sul sito di SP. L’Ordine si intenderà comunque perfezionato, ai sensi dell’art. 1327 c.c., al momento dell’inizio dell’esecuzione da parte di SP del Servizio.

Nell’ipotesi in cui il Cliente richieda il servizio di Consegna tramite Prestatore di cui agli artt. 5.12 e 5.13, l’Ordine si intenderà proposto dal Cliente nel momento in cui richiederà al Prestatore l’esecuzione del servizio, con le modalità indicate agli artt. 5.12 e 5.13. L’Ordine si intenderà perfezionato nel momento in cui il Prestatore comunicherà al Cliente l’accettazione dell’Ordine da parte di SP o, in ogni caso, nel momento dell’inizio dell’esecuzione da parte di SP del Servizio.   

Sarà cura del Cliente verificare la correttezza dei dati elaborati e di informare tempestivamente SP di ogni eventuale anomalia riscontrata.

Tipologie e modalità di esecuzione dei Servizi .
Con la conclusione del singolo Ordine SP si impegna a fornire in favore del Cliente, e in base alla scelta del stesso, i Servizi indicati nel presente articolo 5, secondo le caratteristiche, i termini, le modalità descritte nelle presenti Condizioni Generali e sul sito di SP.

In particolare, il Cliente potrà scegliere tra i seguenti Servizi (le cui modalità di esecuzione verranno ulteriormente specificate infra):

servizio di Richiesta di Ritiro, mediante il quale il Cliente che si è già registrato sul sito di SP e che ha concluso con SP un Ordine richiede a SP di ritirare la spedizione, già predisposta e imbustata e con lettera di vettura stampata e allegata a cura del Cliente, presso l’indirizzo indicato nell’Ordine stesso o presso un punto di consegna (Prestatore) abilitato di SP (la lista dei punti di consegna e i relativi indirizzi saranno consultabili sul sito di SP);

servizio di Consegna Diretta, mediante il quale il Cliente che si è già registrato sul sito di SP e che ha concluso con SP un Ordine consegna la spedizione, già predisposta e imbustata a cura del Cliente, presso un punto di consegna (Prestatore) abilitato di SP (la lista dei punti di consegna e i relativi indirizzi saranno consultabili sul sito di SP) che si occuperà di anche di stampare e allegare correttamente la lettera di vettura;

servizio di Consegna tramite Prestatore, mediante il quale il Cliente di SP che non è registrato sul sito di SP (il “Richiedente”) chiede a un soggetto che svolge, per conto di SP, il servizio di raccolta e ritiro di spedizioni (il “Prestatore”), presso la sede dello stesso, di usufruire dei servizi postali forniti da SP, concludendo con SP, per il tramite del Prestatore un Ordine, e consegnando quindi allo stesso Prestatore la spedizione; in tal caso SP provvederà a ritirare la spedizione presso il Prestatore e a consegnarla presso l’indirizzo del destinatario indicato nell’Ordine.   

Il Cliente indicherà nell’Ordine il Servizio che intende attivare o lo comunicherà al Prestatore.

Al momento della conclusione dell’Ordine il Cliente riceverà in formato telematico una lettera di vettura, la quale deve essere sempre allegata alla spedizione corrispondente.

Ai fini di destinazione farà sempre fede l’indirizzo scritto sulla lettera di vettura, quindi SP raccomanda di allegare correttamente e verificare attentamente che i dati corrispondano. Non avendo controllo su tale operazione, in ogni caso SP è esonerata da errori derivanti incongruenze tra indirizzi.

Nell’ipotesi in cui il Cliente richieda l’esecuzione del servizio di Consegna Diretta tramite Prestatore, resta facoltà del Cliente richiedere che la stampa della lettera di vettura venga effettuata dal soggetto abilitato da SP come punto di consegna per la ricezione della spedizione.

Nell’ipotesi in cui il Cliente richieda l’esecuzione del servizio di Consegna tramite Prestatore, la stampa della lettera di vettura verrà eseguita dal Prestatore stesso che si preoccuperà di lasciarne copia a garanzia dell’avvenuta spedizione. 

Non sono valide e non saranno accettate, al momento del ritiro della spedizione presso l’Indirizzo di ritiro (in caso di Richiesta di Ritiro) o al momento della consegna di tale spedizione presso un punto di consegna (in caso di Consegna Diretta), le lettere di vettura che:

  1. presentino correzioni di qualsiasi natura;
  2. siano prodotte con strumenti o modalità diverse da quelle indicate nelle Condizioni Generali, nell’Ordine o sul sito di SP;
  3. presentino anomalie di stampa o manchino di qualche elemento previsto dalle specifiche di stampa della lettera di vettura;
  4. risultino già utilizzate presso i sistemi di SP.

Il Cliente autorizza SP a eseguire i Servizi e/o parte degli stessi anche tramite soggetti terzi ed estranei alla propria organizzazione.

SP si riserva inoltre la facoltà di sospendere, anche solo parzialmente, l’erogazione dei Servizi per sopravvenute esigenze organizzative adeguatamente motivate, dandone idonea informazione al Cliente.

In particolare, a seconda del Servizio richiesto, lo stesso verrà eseguito con le seguenti modalità.

Servizio di Consegna Diretta.
Qualora il Cliente, in sede di conclusione dell’Ordine, scelga il Servizio di Consegna Diretta, il Cliente si impegna nei confronti di SP a:

  • predisporre il contenuto della spedizione, con le modalità e nei limiti previsti all’art. 6 e sul sito di SP;
  • imbustare e chiudere il contenuto della spedizione, con le modalità e nei limiti previsti all’art. 6 e sul sito di SP;
  • stampare e allegare alla spedizione la lettera di vettura (o, in alternativa, fare stampare la stessa al soggetto abilitato da SP per la ricezione della spedizione, presso il punto consegna);
  • consegnare la spedizione presso il punto di consegna scelto in fase di conclusione dell’Ordine.    

Nell’esecuzione del Servizio di Consegna Diretta SP si impegna nei confronti del Cliente, anche per il tramite di soggetti terzi, a: 

  • ricevere presso un punto di consegna la spedizione da parte del Cliente;
  • consegnare la spedizione presso l’indirizzo di recapito indicato nella lettera di vettura;
  • informare il Cliente, tramite il sito di SP, circa l’esito della spedizione.

Servizio di Richiesta di Ritiro.
Qualora il Cliente, in sede di conclusione dell’Ordine, scelga il Servizio di Richiesta di Ritiro, il Cliente si impegna nei confronti di SP a:

  • predisporre il contenuto della spedizione, con le modalità e nei limiti previsti all’art. 6 e sul sito di SP;
  • imbustare e chiudere il contenuto della spedizione, con le modalità e nei limiti previsti all’art. 6 e sul sito di SP;
  • stampare e allegare correttamente alla spedizione abbinata la lettera di vettura;
  • consegnare la spedizione al soggetto incaricato da SP per il ritiro della spedizione presso l’indirizzo di ritiro indicato nell’Ordine. 

Nell’esecuzione del Servizio di Consegna Diretta, SP si impegna nei confronti del Cliente, anche per il tramite di soggetti terzi, a: 

  • ritirare la Spedizione presso l’Indirizzo di ritiro indicato nell’Ordine;   
  • consegnare la spedizione presso l’indirizzo di recapito indicato nella lettera di vettura;
  • informare il Cliente, tramite il sito di SP, circa l’esito della spedizione.

Servizio di Consegna tramite Prestatore.
Qualora un Cliente che non è registrato sul sito di SP (già definito il “Richiedente”) intenda chiedere a un Prestatore, presso la sede dello stesso, di usufruire dei servizi postali forniti da SP, il Cliente stesso provvederà a:

  • predisporre il contenuto della spedizione, con le modalità e nei limiti previsti all’art. 6 e sul sito di SP;
  • imbustare e chiudere il contenuto della spedizione, con le modalità e nei limiti previsti all’art. 6 e sul sito di SP;
  • prendere visione e accettare le presenti Condizioni Generali e le condizioni particolari applicabili al servizio, consultabili presso la sede del Prestatore e sul sito di SP;
  • consegnare la spedizione al Prestatore;
  • fornire al Prestatore i dati per compilare l’Ordine e la lettera di vettura (indirizzo di recapito, nome del destinatario, nome del mittente).

Nell’esecuzione del Servizio di Consegna tramite Prestatore, SP si impegna nei confronti del Cliente, anche per il tramite del Prestatore, a:

  • stampare e allegare alla spedizione la lettera di vettura dandone copia al Cliente;
  • consegnare la spedizione presso l’indirizzo di recapito;
  • informare il Cliente, qualora lo richieda direttamente al Prestatore e per il tramite dello stesso, circa l’esito dello spedizione.

Contenuto delle Spedizioni, peso e formati.
I contenuti della spedizione ammessi e non ammessi alla Spedizione sono specificati sul sito di SP.  Le spedizioni devono rispettare i limiti dimensionali indicati sul sito di SP. 

Il Cliente è unico responsabile del confezionamento e dell’imballaggio delle spedizioni affidate a SP ed è responsabile degli eventuali danni derivanti dal difetto di confezionamento.

Tutte le spedizioni consegnate dal Cliente a SP o a soggetti incaricati dalla stessa devono essere munite della relativa lettera di vettura, stampata dal Cliente, dal Prestatore, secondo le indicazioni esposte sul sito di SP.

SP si riserva il diritto di rifiutare di ritirare ed eseguire le spedizioni che dovessero risultare non conformi a quanto previsto nel presente articolo 6. Tale rifiuto verrà comunicato al Cliente mediante il sito di SP.

Consegna della spedizione.
Le spedizioni affidate a SP sulla base del presente Contratto e dei singoli Ordini verranno recapitate al destinatario indicativamente entro 4 giorni lavorativi dal momento dell’affido della spedizione al soggetto incaricato da SP di eseguire la consegna presso il destinatario stesso.

SP, anche tramite soggetti terzi, accetta prenotazioni di ritiro per la giornata della prenotazione stessa entro le ore 12:30, successivamente, pur garantendo ai fini legali la data di spedizione risulti essere quella della giornata indicata, il passaggio di SP o di soggetti terzi da lei incaricati, avverrà il giorno successivo.

Periodicamente SP aggiorna l’elenco dei Comuni dove sarà possibile effettuare le spedizioni, nonché dei Comuni dove potrà essere richiesto il servizio di Richiesta di Ritiro, e lo mette a disposizione del Cliente sul sito di SP.

Periodicamente SP aggiorna l’elenco dei Prestatori e dei punti di consegna, e lo mette a disposizione dei Clienti sul sito di SP.

Fatto salvo se diversamente previsto, la consegna da parte di SP della spedizione si intende effettuata al piano terra del numero civico del destinatario.

SP effettuerà due tentativi di consegna presso l’indirizzo indicato dal mittente della spedizione, nei giorni lavorativi dal lunedì al venerdì.

La consegna si intenderà perfezionata all’apposizione della firma per ricevuta da parte del destinatario o, in sua assenza, da parte di altra persona (familiare, convivente, collaboratore domestico, portieri, direttori di alberghi, negozi, stabilimenti, uffici o simili etc.) che si trovi nel luogo corrispondente all’indirizzo indicato dal mittente, o comunque a soggetto terzo espressamente indicato o in ogni caso abilitato al ritiro.

Il soggetto incaricato da SP per la consegna della spedizione al destinatario potrà desistere dalla consegna stessa nell’ipotesi in cui, trascorsi 10 minuti dalla avvenuta comunicazione da parte del soggetto incaricato da SP della consegna al destinatario (ad es. mediante citofono), ad altro soggetto previsto o, ancora, al portiere dello stabile (qualora munito di apposita delega scritta del destinatario), nessuno si sia presentato per il ritiro della spedizione. In tal caso, la circostanza sarà equiparata all’assenza del destinatario. In assenza del destinatario al primo tentativo di consegna, il soggetto incaricato da SP per la consegna lascerà un avviso per informare il destinatario che sarà effettuato un secondo tentativo di consegna il giorno lavorativo successivo. In caso di mancata consegna anche al secondo tentativo, SP lascerà un avviso di giacenza presso l’ufficio postale di Poste Italiane più vicino all’indirizzo di consegna (o comunque presso il luogo che verrà indicato sull’avviso di giacenza stesso), con i riferimenti del luogo presso cui il destinatario potrà ritirare la spedizione nei successivi 15 giorni lavorativi, compreso il sabato, che decorrono dal giorno lavorativo successivo alla data del secondo tentativo di consegna indicata sul secondo avviso. In tal caso, la spedizione dovrà essere ritirata dal destinatario oppure da un soggetto terzo munito di specifica delega sottoscritta in originale dal destinatario, alla quale dovrà essere allegata una copia del documento d’identità del destinatario e del delegato.

Nessun avviso di giacenza verrà lasciato al destinatario nelle ipotesi in cui ciò non sia possibile per causa imputabile al destinatario stesso (per esempio, nell’ipotesi in cui manchi la cassetta postale).

In caso di mancata consegna (per destinatario irreperibile, indirizzo insufficiente, indirizzo inesatto, indirizzo inesistente, destinatario sconosciuto, deceduto o trasferito, spedizione rifiutata dal destinatario), la spedizione verrà abbandonata, salva l’ipotesi in cui il cliente di SP abbia richiesto il servizio di rinvio al mittente, che verrà eseguito secondo le modalità stabilite sul sito di SP e a fronte del corrispettivo ivi indicato.

Registrazione e utilizzo del sito di SP.
Per il perfezionamento del singolo Ordine e per l’utilizzo dei Servizi, ad eccezione che per l’utilizzo del servizio di Consegna tramite Prestatore di cui agli artt. 5.12 e 5.13, il Cliente deve accedere al sito di SP e registrare il proprio profilo cliente, inserendo i dati richiesti in fase di registrazione. In seguito alla prima registrazione, il Cliente potrà usufruire dei Servizi senza ulteriori registrazioni, fornendo di volta in volta le proprie credenziali di accesso. Le modalità di accesso, registrazione e utilizzo del sito di SP sono descritte all’interno del sito di SP.

Con la registrazione il Cliente accetta che tutti i rapporti intercorrenti fra il Cliente e SP siano regolati dalle presenti Condizioni Generali, da quanto previsto sul sito di SP e dai singoli Ordini. 

Il collegamento al sito di SP avviene tramite accesso da rete telematica. Tale collegamento è operativo tutti i giorni della settimana, per 24 ore al giorno. Al fine di accedere a tutte le funzionalità del sito di SP, il Cliente dovrà essere connesso alla rete internet utilizzare uno dei browser supportati indicati sul sito di SP stesso. I costi di connessione alla rete telematica, nonché quelli relativi alle apparecchiature informatiche, telematiche, programmi software e a ogni altro strumento o mezzo necessario per collegarsi al sito di SP, sono a totale carico del Cliente.

Tramite il sito di SP e il profilo cliente il Cliente stesso potrà, fra l’altro, consultare la tracciatura della spedizione e verificare l’esito della stessa.

Assistenza e reclami.
Il servizio di assistenza clienti viene erogato da SP con le modalità indicate sul sito di SP e negli orari ivi previsti.

Per la prestazione di tale servizio di assistenza SP sarà libera anche di avvalersi di soggetti estranei alla propria organizzazione.

I reclami possono essere presentati esclusivamente attraverso il sito di SP entro 90 (novanta) giorni lavorativi a decorrere dalla data di accettazione della spedizione a cui il reclamo fa riferimento. In caso di mancato rispetto di tali tempistiche, SP non garantisce la presa in carico del reclamo stesso. SP provvederà a rispondere al reclamo entro 30 (trenta) giorni lavorativi.

Riservatezza.
SP e il Cliente si impegnano a mantenere segrete e a non divulgare o altrimenti rendere note a terzi le informazioni fornite nell’ambito della negoziazione e dell’esecuzione dei servizi postali oggetto delle presenti Condizioni Generali e degli Ordini, quali, a mero titolo esemplificativo ma non esaustivo, tutte le informazioni relative ai nominativi dei mittenti e dei destinatari, le date e gli indirizzi di spedizione e di ricezione, e ad utilizzarle solo ed esclusivamente ai fini della esecuzione degli stessi servizi.

Le Parti non saranno ritenute inadempienti rispetto agli obblighi di cui al presente articolo nel caso in cui le suddette informazioni dovessero risultare di pubblico dominio per ragioni a loro non imputabili ovvero nel caso in cui la divulgazione delle notizie sia da ascriversi al comportamento di soggetti non vincolati ai sensi delle presenti Condizioni Generali o degli Ordini o nel caso in cui la divulgazione sia prevista dall’attuale legislazione vigente o discenda da ordine insindacabile della Pubblica Autorità.

Tutela dei dati personali.
SP si impegna a rispettare e a far rispettare dai propri dipendenti e collaboratori le disposizioni vigenti in materia privacy (con particolare riguardo al Regolamento 679/2016 “GDPR” e successive modifiche e integrazioni).

Il Cliente rimane “titolare” del trattamento dei dati personali che fornirà a SP ai fini dell’erogazione dei servizi e come tale è competente per le decisioni in ordine alle finalità e alle modalità di trattamento degli stessi. Il Cliente è pertanto tenuto al rispetto degli obblighi di informativa, consenso e notificazione (ove necessari).

SP è “responsabile” del trattamento dei dati personali e, ricoprendo tale ruolo (il “Responsabile”), si impegna a nominare “incaricati” gli addetti al trattamento di tali dati. Il Responsabile potrà ricorrere ad altri responsabili (di seguito, “Sub-responsabili”) per l’esecuzione dei servizi, imponendo agli stessi i medesimi obblighi in materia di protezione dei dati cui è soggetto il Responsabile, in particolare in relazione alle misure di sicurezza. Il Responsabile si obbliga ad imporre per iscritto ai propri Sub-responsabili, attraverso appositi accordi vincolanti, i medesimi obblighi in materia di protezione dei dati personali cui è soggetto il Responsabile in ragione degli Ordini e delle presenti Condizioni Generali, in particolare in relazione agli obblighi in materia di sicurezza.

Il Cliente avrà diritto di richiedere al Responsabile di fornire conferma del fatto che siano stati condotti audit per verificare la conformità dei Sub-responsabili alla normativa in materia di protezione dei dati personali.

Resta espressamente inteso che il Responsabile rimarrà direttamente responsabile nei confronti del Cliente in ordine alle azioni e alle omissioni dei propri Sub-responsabili.

In ogni caso, il Cliente garantisce a SP di aver adempiuto, con riferimento ai dati e alla loro comunicazione a SP, agli obblighi di informativa previsti dall’art. 13 del Codice della Privacy e ad ogni altro eventuale adempimento richiesto dalla legge italiana e dai regolamenti europei sul corretto trattamento dei dati personali.

Forza maggiore.
Nel caso di eventi di forza maggiore, ovvero avvenimenti di carattere straordinario non prevedibili né evitabili (ad esempio atti dell’Autorità, incendi, esplosioni, epidemie, guerre, condizioni meteorologiche avverse, scioperi e turbative industriali) che rendano di fatto impossibile o pericoloso assolvere alle obbligazioni contrattuali, SP informerà il Cliente della circostanza attraverso il proprio sito. In tali condizioni si intenderanno sospese, interamente o parzialmente, le obbligazioni previste dalle presenti Condizioni Generali e dagli Ordini per tutto il periodo in cui dureranno i suddetti eventi.

Modifiche.
SP si riserva la facoltà di variare le disposizioni delle presenti Condizioni Generali, o altri elementi presenti nei singoli Ordini, dandone comunicazione al Cliente per iscritto, anche a mezzo e-mail, o comunque tramite la pubblicazione sul sito di SP. Il Cliente che non intenda accettare le modifiche può recedere dalle presenti Condizioni Generali e dai singoli Ordini, dandone comunicazione scritta a quest’ultima, secondo le modalità di cui all’art. 18. Il recesso avrà efficacia a partire dall’ultimo giorno lavorativo del mese di ricevimento della comunicazione.

Eventuali richieste di modifica dei servizi o dei dati anagrafici (incluso il cambio di ragione sociale e/o partita IVA), andranno richieste con 30 (trenta) giorni di anticipo e saranno valide ed efficaci solo se inviate in osservanza delle disposizioni di cui al successivo art. 18, subordinatamente all’accettazione di SP. Se accettate da SP, le nuove disposizioni avranno efficacia dal primo giorno lavorativo del mese successivo.

Cessione del contratto.
Il Cliente non potrà in alcun modo cedere l’Ordine e le presenti Condizioni Generali, né i relativi diritti ed obblighi (ivi inclusi crediti/debiti) a terzi, senza preventiva comunicazione e accettazione per iscritto da parte di SP. 

Tolleranza.
L’eventuale tolleranza da parte di una delle Parti di comportamenti posti in essere dall’altra Parte in violazione di quanto previsto nelle presenti Condizioni Generali o dei singoli Ordini non costituisce in alcun modo rinuncia ai diritti derivanti dalle disposizioni violate.

Responsabilità di SP.
Salvo il caso di dolo o colpa grave e l’ipotesi in cui il fatto costituisca una violazione di norme di ordine pubblico, SP non sarà in alcun modo responsabile nei confronti del Cliente per qualsiasi danno materiale, immateriale, diretto o indiretto, incidentale o consequenziale, compresi il mancato guadagno, perdite di opportunità, danno di immagine e tutto quanto possa derivare al Cliente o a terzi a causa del mancato rispetto da parte di SP delle obbligazioni previste nelle presenti Condizioni Generali, nel sito di SP e nei singoli Ordini.   

Salvo il caso di dolo o colpa grave, SP non risponderà di qualsiasi danno, diretto e indiretto, incidentale o consequenziale, compresi il mancato guadagno, perdite di opportunità e tutto quanto possa derivare al Cliente in conseguenza della mancata adozione da parte del Cliente stesso della configurazione minima richiesta per l’accesso al sito di SP secondo quanto previsto all’art. 8. In ogni caso, SP non risponderà inoltre di qualsiasi danno, diretto e indiretto, incidentale o consequenziale, compresi il mancato guadagno, perdite di opportunità e tutto quanto possa derivare al Cliente a causa del mancato funzionamento del sito di SP, salvo il caso di dolo o colpa grave, nonché nelle ipotesi in cui la condotta di SP (o dei suoi ausiliari) costituisca una violazione di norme di ordine pubblico.

SP non sarà comunque responsabile nei casi di mancata esecuzione del servizio, ritardo, perdita, danneggiamento totale o parziale, manomissione degli invii con contenuto non ammesso e per ogni altro fatto imputabile al Cliente.

Responsabilità del Cliente.
Il Cliente, in tutti i casi in cui predisponga direttamente le spedizioni, si obbliga a verificare che le stesse vengano consegnate agli incaricati di SP per la consegna in conformità di quanto previsto all’art. 6. Il Cliente sarà responsabile per qualsiasi danno, diretto e indiretto, incidentale o consequenziale, compresi il mancato guadagno e le perdite di opportunità che dovessero eventualmente derivare a SP o a terzi a causa della violazione degli obblighi previsti dall’art. 6.

In ogni caso, il Cliente è direttamente e personalmente responsabile del contenuto delle spedizioni consegnate a SP, essendo direttamente e personalmente impegnato ad evitare che la corrispondenza da lui inviata sia in contrasto con leggi, regolamenti o altre disposizioni normative di qualunque genere.

Il Cliente si impegna espressamente a tenere indenne SP da qualsiasi conseguenza pregiudizievole di qualunque natura derivante dalle spedizioni da lui inviate ed a manlevarla da essa.

Il Cliente si impegna a conservare nella massima riservatezza e a non trasferire a terzi la password di accesso al servizio rispondendo pertanto della custodia della stessa.

In caso di violazione anche di uno soltanto degli obblighi/impegni del presente articolo 17, SP avrà facoltà di intervenire nelle forme e nei modi ritenuti opportuni per eliminare, ove possibile, la violazione ed i suoi effetti, e di sospendere immediatamente e senza alcun preavviso il Servizio, riservandosi inoltre il diritto di risolvere il contratto. SP tratterrà le somme pagate dal Cliente a titolo di risarcimento, fatto salvo in ogni caso il risarcimento del maggior danno. Il Cliente prende atto ed accetta che nulla avrà da pretendere da SP a titolo di rimborso, indennizzo o risarcimento danni per i provvedimenti che lo stesso avrà ritenuto opportuno adottare. In ogni caso, il Cliente si assume, ora per allora, ogni responsabilità in merito alle violazioni di cui sopra e si impegna a manlevare e tenere indenne SP da qualsiasi conseguenza pregiudizievole.

Comunicazioni.
Fatti salvi casi espressamente indicati, le comunicazioni tra SP e i suoi Clienti avranno luogo per il tramite di messaggi e-mail ai rispettivi indirizzi elettronici che saranno da entrambe le parti considerati valido mezzo di comunicazione. Le comunicazioni dirette a SP dovranno essere trasmesse al seguente indirizzo e-mail: comunicazioni@poxt.it .

Consumatori.
Nel caso in cui il Cliente sia riconducibile, secondo la normativa vigente, alla categoria di “consumatore”: (i) in deroga all’art. 21, il foro competente sarà quello previsto dalla normativa in materia di tutela dei diritti del consumatore; (ii) le clausole che, in base alla normativa vigente, fossero eventualmente considerate nulle e/o inefficaci devono ritenersi espunte (anche soltanto parzialmente) dal testo, ferma restando l’efficacia delle restanti clausole di cui alle presenti Condizioni Generali.

Legge applicabile.
Le presenti Condizioni Generali e i singoli Ordini sono regolati e saranno interpretati in conformità alla Legge italiana.

Foro competente.
Ogni controversia tra SP e il Cliente sarà devoluta all’esclusiva competenza del Foro di Milano, fatto salvo per quanto previsto all’art. 19.

Clausole vessatorie.
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 c.c. il Cliente dichiara di aver esaminato attentamente e di approvare specificatamente (con le modalità indicate sul sito di SP) le seguenti clausole delle Condizioni Generali:

art. 2.3 (Conclusione delle Condizioni Generali e durata)

art. 3.3 (Condizioni economiche)

art. 5.6 (Tipologie e modalità di esecuzione dei Servizi)

art. 9.3 (Assistenza e reclami)

art. 16 (Responsabilità di SP)

art. 17 (Responsabilità del Cliente)

art. 21 (Foro competente)

Rimaniamo in contatto!

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci

Scopri come